Desidero scrivere alcune righe su un argomento che in apparenza può sembrare lontano dal discorso nutrizione: la lentezza.

Nel nostro periodo storico l’imperativo è: correre! Da quando suona la sveglia al mattino a quando ci si corica per dormire, è tutta una corsa: per lavorare e rendere il massimo, per incastrare gli impegni quotidiani, per arrivare in tempo ad un appuntamento, per recarsi in palestra, per incontrare persone, per dimostrare (a chi?) di non essere gli ultimi, di non essere “falliti”.

Persino l’attività fisica viene stravolta da questa visione: si deve correre, sudare, si devono spezzare limiti che neppure si conoscono…. Una camminata diventa una maratona, un’escursione in montagna diventa un record da battere. E si perdono sensazioni e valori importantissimi!

Da un punto di vista emotivo, si perde il piacere di lasciarsi avvolgere dalla Natura, dalla cadenza ritmica delle stagioni; si perde la consapevolezza del corpo che sta vivendo il presente, sia esso impegnato in un lavoro muscolare (con il piacere di percepire ogni cellula), che rilassato in una conversazione che può arricchire. I vecchi montanari percorrono sentieri in totale silenzio, ascoltando la montagna, ascoltando se stessi in armonia con l’ambiente; il concetto di fatica è profondo, a questo livello, perché è consapevole della crescita continua.

Da un punto di vista fisico e ormonale, vivere sempre “di corsa” tiene l’organismo perennemente in uno stato di “allerta” coinvolgendo ormoni (quali adrenalina e cortisolo) che infiammano e stressano. Tali ormoni sono assolutamente vitali perché garantiscono la difesa (tramite attacco e/o fuga) di ogni essere vivente, ma se non sono dosati minacciano l’organismo.

Pertanto, anche se si segue una perfetta alimentazione e si pratica una costante attività fisica, se si vive di corsa sarà ben difficile raggiungere lo stato di Benessere e Salute.

Riassumendo, il terzo pilastro per uno stile di vita Sano è (come direbbero gli anglosassoni) “take it easy!”…
Rallenta e prendi il tuo tempo!


Dott.ssa Elena Maria Bisi
Biologa Nutrizionista

Categorie: Nutrizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *