Svelerò il segreto della dieta perfetta, in grado di garantire il raggiungimento del peso forma ideale in tempi rapidi, senza alcuna fatica e senza alcuna conseguenza in ambito di prestazioni fisiche ed intellettuali:
NON ESISTE!
NON esiste alcuna tisana miracolosa, NON esiste alcuna pillola fantasmagorica, NON esiste alcuna scorciatoia, né alimentare né sportiva. Lo leggete sul giornale? Lo trovate nei manifesti in farmacia? Lo consiglia l’amica dell’amica ,dell’amica della cugina?
A questo proposito voglio ricordare che il muscolo più intrigante di ciascun essere vivente, uomo compreso, è il cervello; come tutti i muscoli si mantiene in forma più lo si usa… quindi: USATELO!
In nessun ambito della vita di ciascuno un risultato valido si ottiene senza fatica e in breve termine; lo stesso vale per il dimagrimento. Altro punto essenziale: il dimagrimento è perdita di massa grassa e non l’ago della malefica bilancia che scende. Pertanto, sì, può essere che esista il modo veloce e indolore (?) per far scendere i chilogrammi sul display…. Se l’obiettivo è de-nutrirsi, sbilanciare il metabolismo ed incrementare tutti i fattori di rischio.
Se l’obiettivo è dimagrire e tutelare il corretto funzionamento di TUTTO il corpo, cervello compreso, il segreto è solo ed unicamente questo: MODIFICARE LE ABITUDINI.
In questo caso posso dare suggerimenti per iniziare, per compiere il “primo passo” che è il più difficile:
NON dite a voi stessi, né a chi vi circonda, di “essere a dieta”; questo termine è stato stravolto e porta con sé delle valenze psicologiche negative, di privazione, che creano muri mentali. NON SIETE A DIETA, ma avete iniziato a lavorare per la costruzione della versione migliore di voi stessi;
ELIMINATE tutti gli zuccheri, palesi e nascosti; palesi: zucchero bianco, zucchero di canna, zucchero integrale, dolci, prodotti da forno preconfezionati, cereali da prima colazione; nascosti: alcool, bibite gasate, bevande pseudo salutistiche (tipo tè e/o infusi venduti già in bottiglia), succhi di frutta confezionati, tutti i prodotti derivanti dall’uso della farina bianca raffinata;
BEVETE PIU’ACQUA: se è faticoso pensare di arrivare a 2 litri al giorno, iniziate gradualmente con 8 bicchieri minimo al dì; 1 abbondante appena alzati, 2 durante la mattinata, 1 a pranzo, 2 durante il pomeriggio e 1 a cena e 1 prima di coricarvi. Difficile? Non credo.
CAMMINATE di più: ormai è diventato un mantra collettivo, e raramente sento persone dirmi che non lo fanno…… quindi passo al punto successivo:
SIATE ONESTI CON VOI STESSI: sicuri che camminate DAVVERO? Sicuri di non avere tempo per cucinare (non servono ore da master chef, io stessa non amo cucinare, ma riesco a farlo con alimenti giusti)? Sicuri di NON avere tempo in generale? Consiglio: per una settimana (in realtà per prendere coscienza bastano anche pochi giorni) tenete un diario, sia alimentare che degli impegni. Scommettiamo che volendo il tempo c’è?
DORMITE!!! Un adulto mediamente necessita di 7-8 ore di sonno LA NOTTE, perché noi esseri umani siamo animali diurni. Dormire il tempo giusto e con la qualità giusta del sonno permette al corpo di resettarsi, di costruirsi, di riequilibrare tutto l’assetto fisiologico. Un sonno cattivo mette e mantiene in circolo una serie di ormoni che sbilanciano i ritmi biologici distruggendo non solo la funzionalità cerebrale, ma anche il metabolismo…. Quindi sì, un segreto mai svelato per mantenersi in forma può essere questo: dormite e dormite bene!!!! Per farlo bisogna non avere alcuna fonte di luca in camera, alcun rumore di fondo (computer, ad esempio, che per quanto spenti rilasciano comunque suoni) ed una temperatura di circa 17-18 gradi.


Dott.ssa Elena Maria Bisi
Biologa Nutrizionista

Categorie: Nutrizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *