Monofrequenza significa allenare i distretti muscolari una volta durante l’arco della settimana mentre la Multifrequenza consiste nel lavorare i gruppi muscolari più volte durante l’arco della settimana. COSA E’ MEGLIO? DIPENDE.

La Multifrequenza è consigliata per principianti e intermedi perchè la ripetitività del gesto tecnico consente di impararlo più rapidamente,ma non significa che un avanzato non possa utilizzare questa metodica. Esistono diversi protocolli di multifrequenza che approfondiremo in un articolo a parte.

La Monofrequenza è consigliata per tutti coloro che hanno un ottimo reclutamento delle unità motorie in concomitanta ad una buona attivazione neuronale (NEOFITI COMPRESI), per cui è consigliata per gli avanzati e/o per chi ha un’ottima genetica di base.


Valerio Canali
Personal Trainer ASI Fitness Academy

Categorie: Allenamento

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *